Branzino alle erbe

Branzino con porri e crema di basilico

4 porzioni
40min

Ingredienti

- 250 ml di alternativa vegetale alla panna Alpro

- 2 mazzi di basilico

- scorza di 1/2 limone grattuggiata

- 1/2 cucchiaino di Tabasco

- 3 cucchiaini di olio di oliva

- pepe appena macinato e sale

- 3 porri

- 1 pizzico di noce moscata

- 4 filetti di branzino (120gr a testa)

- 400 gr di patate

- 2 bianchi d'uovo

- 30 gr di farina

- 40 gr di pangrattato

- 65 gr di fiocchi di mandorle

Fatto con

Preparazione

1. Portare a ebollizione l'alternativa vegetale alla panna Alpro e lasciarla ridurre di un terzo. Togliere dal fuoco e aggiungere il basilico, la scorza di limone, il Tabasco e l'olio di oliva. Mescolare fino a far diventare il composto omogeneo. Insaporire con del sale e del pepe.
2. Tagliare i porri in pezzettini e cuocerli a fuoco lento nell'olio di oliva. Insaporire con sale, pepe e noce moscata. Tenerli caldi fino al loro utilizzo.
3. Tagliare il branzino in parti uguali. Metterlo in una teglia, insaporire con del pepe appena macinato, un pochino di sale e un goccio di olio d'oliva. Cuocere i filetti di branzino nel forno pre riscaldato a 200°, da 10 a 15 minuti, a seconda dello spessore, evitando di farli seccare. Nello stesso tempo cuocere i pezzetti di mandorla nel forno fino a doratura.
4. Far bollire le patate e schiacciarle per realizzare un purè delicato. Insaporire con sale, pepe, noce moscata, aggiungere un goccio di olio d'oliva al composto. Fare delle piccole crocchette e farle rotolare nella farina, i bianchi d'uovo e un impasto di pangrattato e fiocchi di mandorla. Mettere nel forno pre riscaldato (180° per 20 minuti). Servire i porri brasati, il merluzzo e le crocchette di mandorla con la salsa di basilico e decorare con una foglia verde.

  • Senza lattosio